Visual Studio 2005 e lo sviluppo per Windows Mobile

visualstudio.pngIn attesa del nuovo Visual Studio 2008 (codename Orcas), per sviluppare programmi destinati a palmari e smartphone con un cuore Windows Mobile, la soluzione d’obbligo e’ quella di dotarsi di Visual Studio 2005 con tutto il necessario.

Gentilmente Microsoft mette a disposizione delle pagine dove trovare cio’ che serve, all’interno del Windows Mobile Developer Center. Dato che i link dei prodotti da scaricare spesso cambiano, conviene sempre far riferimento a questo sito oppure cercare tramite un motore di ricerca il nome del prodotto da scaricare assieme alla parola “download”.

Installato Visual Studio 2005, stando attenti a selezionare tra i componenti da installare le estensioni “Smart Device Programmability” per il linguaggio di programmazione scelto (C#, VisualBasic.NET o l’intramontabile C++), si ha a disposizione un ambiente di sviluppo per Windows Mobile 2003, Windows Mobile 2003 for Smartphone e Windows CE 5.0.

Per aggiungere a questo ambiente il supporto alle nuove versioni di Windows Mobile (5.0 e 6.0), occorre installare gli SDK relativi, assieme ad alcune patch. Questi SDK non contengono altro che le immagini delle nuove versioni del sistema operativo, anche quelle localizzate (utili per fare test con versioni italiane, tedesce, francesi, orientali ecc) ad far girare all’interno dell’emulatore (il Microsoft Device Emulator, che installa Visual Studio in automatico). Cosi’ facendo, quando in Visual Studio si va a creare un nuovo progetto, saranno attive anche le voci relative agli SDK installati.

Ma procediamo con ordine. Prima di tutto, installare Active Sync 4.5 (ma va bene anche una versione dalla 4.1 in su). A questo punto e’ possibile installare l’SDK per Windows Mobile 5 per PocketPC e Smartphone.

Per avere anche le immagini fornite dal Windows Mobile 6 SDK , occorre prima applicare il Visual Studio 2005 Service Pack 1 (procedura davvero lunga, quasi un ora sul mio computer), e anche il .NET Compact Framework 2.0 SP2.

Se non si vuole installare l’SDK per Windows Mobile 6, sarebbe il caso di aggiornare il Microsoft Device Emulator (il programma che fa partire le immagini degli emulatori) dalla versione 1 alla versione 2, scaricando il Microsoft Device Emulator 2.0, grazie a questo link.

Segnalo inoltre un post molto interessante sull’argomento e auguro a tutti buono sviluppo!

Leave a Reply