Sviluppo per mobile, l’evento che ora esiste!

E’ passato giusto un mese da quando, con un post, palesavo la mia visione e la mia voglia di organizzare in Italia un evento dedicato allo sviluppo in campo mobile. Ebbene, ora quell’evento e’ realta’: Si chiama Whymca Spring 2010 e si terra’ il 21 Maggio 2010, Politecnico di Milano, Campus Bovisa!

Non pensavo di scatenare tante reazioni ed interesse ad un’iniziativa del genere. Si vede che i tempi erano ancora piu’ pronti di quello che pensavo. E non posso far altro che ringraziare tutte le persone che hanno da subito offerto la loro disponibilita’ ad aiutarmi in questa impresa un po’ pazza, se non altro perche’ mai e’ stato fatto qualcosa di simile in Italia. Scusatemi se in questo mese non mi sono fatto piu’ sentire, ma volevo farlo con qualcosa di concreto tra le mani, non solo con chiacchiere e distintivo… ;)

Ho avuto la fortuna di ricevere una mano dai ragazzi (Andrea, Danilo, Gabriele, Marco, Paolo, Riccardo)  che a Dicembre organizzarono l’evento “Whymca  – il barcamp sulle Mobile Community” a Cremona. Quell’occasione era piu’ orientata all’aspetto marketing/commeciale del mondo mobile, ma non sono mancati buoni spunti e, soprattutto, e’ stata la miccia scatenante per arrivare a tutto questo. Stavolta l’evento sara’ totalmente per sviluppatori, ci saranno palate di codice da masticare, ho gia’ in mano delle proposte per qualche sessione troooopo interessante, e spero che i contributi arrivano copiosi anche dal Call for Paper. E poi speriamo che il tempo sia clemente con noi e si possa organizzare qualche bella partita a frisbee nel campus dell’uni, perche’ non c’e’ community senza qualche sana risata condivisa. Gestiremo le sessioni in modo da garantire sia un percorso per principianti, con qualcosa di introduttivo un po’ su tutto, sia la presenza di argomenti intermedi-avanzati per tornare a casa soddisfatti del tempo speso. E non trascureremo neanche gli openspace,  per le idee dell’ultimo secondo.

La scelta della data non e’ stata facile: Maggio e’ un mese gia’ denso e ricco di eventi, uno a settimana praticamente: si inizia con il 5-6 con Better Software, dove tra l’altro saro’ blogger ufficiale, poi abbiamo il 13-14-15 il phpDay, poi ci siamo poi il 21 con il Whymca Spring 2010 – Mobile Developer Conference e si continua con il Frontier of Interaction il 3-4 di Giugno. Pero’ abbiamo scelto cosi’, cogliendo anche quella ventata di interesse da parte di grandi nomi per gli sviluppatori mobile, come mi sono reso conto ritornando dall’MWC.

Un chiarimento che ritengo necessario, per garantire la massima trasparenza: gli sponsor. Chi ha gia’ gestito conferenze come questa sa che eventi del genere possono essere organizzati anche a costo zero (sempre che si trovi una location gratuita), quindi ci si potrebbe chiedere che bisogno c’e’ di cercare sponsor. Le motivazioni, per quanto mi riguarda, sono principalmente due: il mondo del mobile e’ indissolubilmente legato a carrier e costruttori di device, quindi il loro apporto e’ basilare per continuare a far crescere questo settore. Averli dalla propria parte e’ fondamentale, e significa anche avere un contatto diretto con i loro “internals”, come spero avverra’. Abbiamo praticamente chiesto a tutti, da Nokia a Microsoft, da Vodafone ad Adobe, da Google ad Apple, di avere dei loro sviluppatori a presenziare delle sessioni per parlare delle loro ultime tecnologie. Da parte mia, cerchero’ di assicurarmi in tutti i modi possibili che siano davvero tecnici e che presentino qualcosa di tecnico e utile, e non delle ibridazioni commerciali davvero indesiderabili. E poi abbiamo idee per il futuro davvero elettrizzanti, e questo primo evento sara’ una palestra per conoscerci, guardarci sulla faccia e capire che siamo, entrare in rete, iniziare a formare uno spirito di gruppo sotto al quale riconoscerci. Se andra’ bene, sono sicuro che ci rivedremo ancora. Se andra’ male, pazienza, si vede che non sono io quello giusto per organizzare certe cose o che le mie visioni non sono ancora adatte al contesto attuale…

Davvero, sono troppo entusiata all’idea di quello che potrebbe aspettarci se questo primo incontro va in porto. Volete qualche anticipazione? Beh, giornate a tema dedicate allo sviluppo per specifiche piattaforme / tecnologie, sempre organizzate con lo stesso stile; future developer conference generaliste, corsi universitari e molto altro. E poi quella che mi delizia di piu’: una due giorni in stile hack-a-ton come quelli organizzati da Nokia, o all’OverTheAir. La particolarita’ starebbe nel fatto che, oltre a quanto la brada creativita’ dei partecipanti farebbe nascere, ci sarebbero alcune tracce da sviluppare proposte dall’organizzazione. Queste altro non sono che idee provenienti direttamente da aziende ed imprenditori del settore, presentate pero’ in maniera anonima. Alla fine del contest, dopo demo e proclamazione dei vincitori, chi c’e’ dietro a queste idee potra’ contattare direttamente gli sviluppatori per poter ragionare su un’eventuale collaborazione per continuare a sviluppare l’idea proposta. Un format del tipo “Se son rose, fioriranno”…

Ma basta pensare al futuro, ho tutto un presente da organizzare e realizzare al meglio:  ci vediamo il 21 Maggio e grazie gia’ a tutti per l’entusiamo che ci metterete nell’accompagnarmi in questa avventura, anche solo con la vostra presenza. Que le spectacle commence!

11 Comments

Leave a Reply