Scaricare i video della mediateca Rai

La RAI mette a disposizione un MediaPortale dove sono conservate le registrazioni di moltissime trasmissioni proiettate sulle sue reti. Purtroppo, con GNU/Linux+Firefox e diversi plugin Flash che ho provato, non si riescono a visualizzare correttamente le pagine del portale e di conseguenza non posso navigare nelle selezioni proposte ed accedere ai video che vorrei vedere (gli screenshot infatti sono stati preso con Internet Explorer)

streamingrai-report3

Nonostante il copyright applicato a queste puntate sia chiaro
I video non sono scaricabili sul proprio computer, ma possono essere fruiti in streaming.”, in famiglia paghiamo il canone e trovo assurdo che per un
problema puramente informatico, ci sia negato un servizio che invece ad
altri utenti, su altre piattaforme, e’ fornito.

Non voglio in nessun modo, con questo articolo, incitare l’infrazione del copyright apposto dalla RAI alle puntate di Report (usato come esempio) ed altri programmi ma, come dicevo, lo scopo e’ semplicemente quello di suggerire una soluzione alternativa a chi volesse vedere i programmi della nostra televisione di Stato anche su sistemi non supportati dall ‘infrastruttura tecnologica esistente.


Dopo questo disclaimer, passiamo alla soluzione: grazie a MPlayer, sono riuscito a scaricare i video desiderati direttamente sul mio computer, cosi’ da poterli consultare comodamente offline e su ogni sistema.

Ad esempio: vogli scaricare una puntata del programma Report. Basta andare nel sito della trasmissione, selezionare la puntata che interessa, e cliccare nella lunguetta video, come indicato nella figura

streamingrai-report5

Si aprirà direttamente la pagina del MediaPortale contenente il video.

streamingrai-report1

A questo punto, richiamare il sorgente della pagina (CTRL-U in Firefox) e cercare la stringa “wmv” (senza apici). Ne troverete solo una, alla fine dell’indirizzo completo del nostro filmato, selezionato nella figura sottostante

streamingrai-report2

Copiate questa stringa. Aprite una sessione del terminale e digitare quanto segue:

mplayer -dumpstream mms://rntlivewm.rai.it/raitre/report/2210inchesta.wmv -dumpfile 20061022-inchesta_cda.wmv

E aspettate circa tre quarti d’ora (la dimensione del file varia dai 120 ai 170 MB, in genere) per ottenere il file 20061022-inchesta_cda.wmv pronto da mettere nel vostro palmare per essere visto con TCPMP o altro software analogo.

streamingrai-pocketpc

La procedura, scritta nel 2006, non è più valida. Ma non disperate, ho scritto un post di aggiornamento!

2 Comments

  1. Salve volevo chiedere cosa si intende con la frase \”Aprite una sessione del terminale\”. MI potete spiegare più dettagliatamente cosa dovrei fare ? Grazie. Cordiali Saluti

    Donato da Padova

  2. \”Aprire una sessione del terminale\” significa lanciare il programma Konsole se si usa KDE, oppure Gnome Terminal, se si usa Gnome.

    In molte distribuzioni comunque, nei menu\’ c\’e\’ una voce apposita \”Terminale\” che lancia il corrispondente programma.

Leave a Reply