“Raw data now!”, il next Web e Linked Data

Tim Berners-Lee, l’inventore del web, non si e’ mai fermato a quella prima scoperta, ma sta portando avanti la sua personale campagna di divulgazione sul nuovo web che ci aspetta: il web dei significati e delle informazioni-con-significato condivise. In due sole parole: web sematico o, come lo chiama lui, linked data. Un paio di video per meglio spiegare gli effetti di queto avanzamento tecnologico, in cui credo pienamente.

Row data now!, cosa si puo’ fare con un po’ di informazioni condivise e qualche buona applicazione di data visualization.

Mi chiedo quando mai arriveremo a questo livelli in Italia, dove facciamo ancora fatica a passare dalla carta al digitale, dove la PEC e’ ancora in buonaparte fuffa da usare in altisonanti comunicati sull’innovazione portata nell’apparato Statale.

Se siete incuriositi, sempre di Tim Berners-Lee, ci spiega meglio in cosa consiste questa rivoluzione, The next Web.

Segnalo anche un’interessante iniziativa tutta italiana, Linked Open Camera.

Leave a Reply