QR Code e UWiC: prospettive di integrazione

QR CodeQR Code, anche conosciuti come Quick Response code, l’evoluzione bidimensionale dei codici a barre. Si tratta in pratica di un’immagine, come quella a sinistra, in cui possono essere memorizzati piu’ di 4200 caratteri. Per leggere questi codici basta un cellulare con una normale fotocamera e con installato un programma come Kaywa Reader o QuickMark. Se poi nei 4200 caratteri, invece che qualche informazione per la tracciabilita’ di un prodotto viene messo un URL, ecco che grazie a questi software e ad una connessione wireless di qualche genere (GPRS, UMTS, WiFi o altro) si puo’ navigare direttamente dal proprio device al sito o allo specifico contenuto indicato.

UWiC : Acronimo che sta’ per Urbino Wireless Campus, ovvero un’unica rete wireless che copre l’area di Urbino, Pesaro, Fano e moltri altri comuni della zona. Non mi sto’ a dilungare sulla bonta’ di questo progetto dato che trovate gia’ molto scritto in giro.

L’UWiC permette di accedere ad una rete stile internet, un’intranet appunto, in maniera estremamente facilmente e geograficamente molto estesa. i QR Code mi permettono di “linkare” un oggetto reale ad un indirizzo stile internet. E se un QR Code venisse usato per “agganciare” un oggetto ad una pagina delle rete dell’UWiC? Accesso ad un mondo potenzialmente infinito di informazioni aggiuntive a costo zero!

Magari si potrebbe mettere su un monumento di Urbino un QR Code che indica l’url dell’intranet dell’UWiC con tutte le informazioni su quel monumento, creando una piccola Semapedia.
Oppure per ogni fermata dell’autobus ci sono dei QR Code che mi linkano le relative pagine nell’intranet dell’UWiC, contenenti una bacheca con gli orari per quella fermata ed eventuali informazioni dell’ultima ora (corse sospese, lavori lungo la linea, ritardi ecc). Ma gli utilizzi sono davvero infiniti.

Di questo abbiamo parlato io e il Dott. Alessandro Bogliolo ieri ad Urbino. Una chiacchierata davvero interessante, in cui ho esposto le mie idee, le mie “visioni” e anche qualche concreta prospettiva di business utilizzando questa sinergia. E sembra che siano piaciute! Se poi son rose, fioriranno! :)

E dato che un’immagine conta piu’ di mille parole, ho anche preparato una brevissima presentazione (spartana ma piena di spunti interessanti) con alcuni degli utilizzi oggi esistenti dei QR code. Qualche anticipazione:

qrcode_use1_tn.jpgLa pubblicita’ per il film 28 Giorni dopo, apparta a Londra

qrcode_use2_tn.jpgQR code tra le pagine di un giornale

qrcode_use3_tn.jpgCollegamenti diretti alle pagine online degli articoli illustrati

qrcode_use4_tn.jpgQR code usati per le informazioni su un prodotto alimentare

qrcode_use5_tn.jpgBigliettini da visita particolari

qrcode_use6_tn.jpgBasta leggere il QR code del portachiavi per sapere chi è il soggetto della foto

Leave a Reply