“Good night, and good luck” – un saluto a tutti

bolledisaponeE’ arrivata l’ora di ufficializzare un avvenimento davvero importante della mia vita: alla tenera eta’ di 30 anni, giro pagina e cambio tutte le regole seguite fino ad oggi: diparto dalla mia ridente e affezionata Civitanova Marche e mi trasferisco nella nebbiosa Pavia. A guidare il tutto un cambio di lavoro, sempre nell’ambito dello sviluppo software e del mobile, ma in scenari e con sfide spero ancora piu’ coinvolgenti di quelle che ho vissuto fino ad oggi. Magari un giorno pubblichero’ qualche riflessione su questa faccenda, ma ora sto vivendo tutto un po’ di corsa, quindi non ho proprio modo di fermarmi a riflettere sul mio scoglio preferito.

Mi preme invece farvi sapere che Sabato 31 Ottobre, a partire dalle ore 20 circa, mi piacerebbe salutare tutte le persone che conosco. Non sara’ un addio, ma inevitabilmente le occasioni di incontrarci si ridurranno, quindi rivedere un po’ di volti vecchi e nuovi sara’ un utile occasione per portarsi dentro quei tanti frammenti dei legami con voi che mi faranno compagnia quando, all’inizio di un’avventura cosi’ grande, la nostalgia di quello che hai lasciato arrivera’ a bussarmi alla porta.

Ora la cosa importante: non sono io a dover fare gli inviti. Se a voi fa piacere venire, siete i benvenuti. Se mi conoscete sapete bene che non mi piace fare distinzioni tra amiconi, amicini, amichetti, amici del passato, amici di una cosa o conoscenti di un’altra. A mi piace stare con persone che condividono con me lo stare bene assieme, tanto basta. Siete venuti a sapere dell’evento per caso e non da me direttamente? Volete dirlo a qualcuno? No c’e’ problema, se a voi va di venire, a me sta bene. Potrebbe anche essere l’occasione per rivederci dopo una vita che non ci si sente piu’…

Venite quando potete e rimanete quanto volete: un attimo prima di cena, rimanete per la cena, fatevi vedere prima di andare a festeggiare da qualche parte halloween, tenetemi compagnia fino a notte fonda. Lo scopo della serata e’ un saluto, e per un ciao non servono formalismi.

Niente regali, quello piu’ bello sara’ la vostra presenza, e lo dico senza retorica, davvero. Se proprio volete e da inguaribile romantico che sono, potete portarmi un qualcosa di fisico da associare a quei frammenti che vi dicevo prima. Una foto, una frase, una banalita’ qualunque con un suo significato nel legame che intercorre tra noi. Ci sara’ un anta dell’armadio a casa nuova dedicata a contenere tutti i  frammenti di anima che colleziono. Non so ancora di quale casa, non so ancora di quale armadio, ma ci sara’…

Qualche notizia logistica, che ci vuole sempre:

  • Sabato 31 Ottobre, dalle 20 circa (ma se volete venire prima, io tanto saro’ a preparare tutto)
  • Ci si ritrova presso i locali dell’ANFFAS, un luogo con delle persone che mi hanno insegnato molto, in silenzio e senza pretese. I luoghi commerciali non sono mai piaciuti, preferisco condividere con voi la significativita’ sociale  di un posto come questo. Via Trilussa a Civitanova, il parcheggio per le macchine e’ poco dietro, in via Cardarelli.
  • Io penso alle cose da bere e alla logistica di base, pero’ chiederei a chi viene, magari accordandosi in coppia, di portare qualcosa da mangiare: va bene tutto, l’idea e’ di fare un buffet dove le esigenze nutrizionali di base siano soddisfatte. Condivisione e spontaneita’ anche in questo.
  • Posso ospitare per la notte qualcuno, quindi chiedete pure. Male che va, vi dico che i posti sono finiti.

Ribadisco quanto detto sopra: venite quando potete, state quanto volete. E non fatevi trattenere da inutili formalismi. E’ meglio vedersi un attimo che non vedersi per nulla.

10 Comments

  1. Benvenuto a bordo. Vivere a Pavia e’ tutto un camminare sulla fune. Ma e’ vicina a Milano, attaccata alla collina, a un passo dal mare e due dalla montagna. Basta essere mobili. E sapersi divertire (Because Funambol starts with fun).

    Ci vediamo a Natale,

    capo

  2. Carissimo per prima cosa i miei vivi complimenti per il lavoro che, vista la tua dedizione e la tua preparazione, ti sarai sicuramente saputo guadagnare sul campo.
    Passerò certamente a salutare una persona che stimo; magari sarà un saluto rapido ma sicuramente sarò dei vostri e spero che anche la mia signora sia del mio stesso parere.
    Rimando quindi tutto alle sera del 31 Ottobre quando avrò la possibilità sincera di dirti “in bocca al lupo” :-)

  3. l’abito non fa il monaco alessa’, e’ inutile che ci provi… ;)

  4. Pingback: [note to self] Mai più senza | Anna Torcoletti

Leave a Reply