Amministrative e web 2.0. Tentiamo?

Da qui ad un mese ci saranno le amministrative nella mia città. Superfluo dire che i candidati sindaco, pur avendo un sito, purtroppo non hanno fatto niente piu’ che metterci 2 immagini e 4 parole. Il classico sito vetrina old-school :)

Ecco perche’ ieri mi e’ venuta un’idea: perche’ non provare a fare qualcosa per mostrare come le nuove tecnologie del Web 2.0 possano aiutare la condivisione di contenuti, il confronto e il dialogo in un’occasione come questa? Usare le possibilità che ci offre non a vantaggio di un candidato piuttosto che di un altro, ma tutte a beneficio dei cittadini. Cimentarmi in un’impresa di NetCitizen, piu’ o meno!

Tecnicamente, penso possano bastare un blog e un forum. E poi lanciare tutta una serie di iniziative atte a favorire il dialogo e l’interscambio "dal basso". Mezzi per stimolare una cittadinanza democratica.

Qualche esempio delle idee che mi ronzano in testa:

  • Stilare una lista delle 10 domande che i cittadini vorrebbero fare ai candidati sindaco, e poi presentargliere durante un’intervista e riportare le loro risposte. Si partirebbe col raccogliere cosa di vorrebbe chiedere e poi votare le 10 piu’ interessanti.
  • Registrare audio/video o solo audio dei loro convegni, e poi riportarli affinche’ tutti possano beneficiarne anche se non hanno potuto partecipare
  • Offrire uno spazio di discussione (il forum appunto) per parlare e confrontarsi su questo evento. Uno spazion dove anche i candidati (o chi per loro, piu’ realisticamente) possano intervenire per rispondere alle domande dei cittadini
  • Offrire uno spazio per dar voce a punti di vista che possano aiutare a maturare decisioni piu’ consapevoli per cio’ che riguarda il voto.

Un sito, una piazza virtuale dove discurete, un tramite per dar voce e possibilità a chi vorrebbe averne ma non sa come fare. O che possa anche stimolare la partecipazione di chi, in genere, rimane sempre un po’ in sordina. Mi accorgo che un mese di tempo (la data delle elezioni e’ il 26/27 maggio) non favorira’ sicuramente la formazione di una gran massa di utilizzatori, ma pensavo anche a del volantinaggio, adesivi da lasciare in giro, qualche link nei siti frequentati dai civitanovesi, passaparola a rotella e altre iniziative atte a promuoverlo in tempi davvero brevi. E poi magari chissa’, un mattone oggi, un mattone domani…

Sottolineo, e ci tengo visto che e’ facile essere fraintesi in queste occasioni, che il mio interesse non verte sui contenuti del sito, ma semplicemente nel mostrare la possibilita’ di utilizzo una serie di mezzi con cui far circolare e condividere contenuti. Quest’ultimi (spero) saranno gli stessi frequentatori del sito ad aggiungerli.

E a questo punto intervenite voi. Che ne pensate? Punti deboli/di forza di questa mia idea? Vale la pena provarci (considerando che l’ambiente politico non e’ proprio tutto questo ricettivo e flessibile) oppure gia’ è un’avventura che non porterà a nulla? Eventuali iniziative che potrebbero essere fatte nel sito?

Se potete, potreste segnalare questo post al vostro giro di conoscenze allo scopo di raccogliere il maggior numero di pareri possibili? I need your help, please!

{mxc}

0 Comments

  1. Bella idea, più o meno come quella di OpenPolis ma ha un dettaglio da non trascurare… serve una quantità immensa di lavoro.

  2. Ciao Alfr, l\’idea seppur non completamente nuova e con qualche lato nebbioso, non è male e meriterebbe che tu la coltivassi… Francamente io penserei di essere un po\’ (troppo) in ritardo per le elezioni che, è vero darebbero grande risalto alla tua proposta, ma (per i tempi stretti) potrebbero anche far rischiare un mezzo fiasco. Il progetto, tuttavia, corroborato da grande impegno che non può essere profuso da una sola persona (ti ci vuole uno staff con misurata miscela di grandi maratoneti e formidabili scattisti), può vivere della vita della città a prescindere dalle elezioni, magari puoi abilmente farlo nascere ora ma con il programma già stabilito e gridato ai quattro venti che, chiunque amministrerà la tua città, avrà un filo (più o meno) diretto con i cittadini attraverso il tuo media. Così le dieci domande possono essere rivolte al sindaco o all\’assessore, che può rispondere sul forum, via audio o anche video, e così via. In definitiva, se ci credi, se te la senti, se hai già validi aiuti, allora prendi su e parti subito: non sarà facile, ma se non ti fossilizzerai solo sulle elezioni e penserai in grande, potresti far crescere una grande iniziativa per la tua città. Ti faccio comunque un grande \”in bocca al lupo\” già solo per la decisione che prenderai… fatti sentire. Ciao!

  3. Anche nella mia città si voterà per il rinnovo dell\’amministrazione e mi aspettavo che i candidati (soprattutto quello del centrosinistra che è gia stato deputato e pure eurodeputato) si presentassero con un po\’ di verve in rete (visto che abbiamo anche la facoltà di informatica) invece il massimo dell\’interattività è un indirizzo email uno e un form per proposte e un indirizzo email (neppure del dominio registrato) l\’altro; certo un blog sarebbe ideale -anche se non sono ancora riuscito a valutare la dimensione del bacino blogger della zona- ma, a parte la mole di tempo che la cosa richiederebbe, non vedo perchè fargli trovare la pappa pronta (ad entrambi, poi).

  4. Ciao, cercando indicazioni per scaricarmi i le puntate di report, mi sono inbattuto in questo articolo.
    Qualche settimana fa ho iniziato un progetto sulla base della tua stessa idea, l\’ho chiamato Politici 2.0 ed è in fase di test.
    Sarei molto felice di poter scambiare qualche idea con te.
    Saluti e complimenti.

Leave a Reply